Invio corrispettivi giornalieri - DIEMME BILANCE

Vai ai contenuti
Come inviare i dati dello scontrino elettronico dal sito dell’Agenzia delle Entrate: istruzioni passo per passo per la trasmissione dei corrispettivi senza registratore telematico e tramite il portale gratuito Fatture e Corrispettivi.
Per accedere con Entratel/Fisconline è necessario compilare tre campi e cliccare su “OK”:
  • nome utente;
  • password;
  • codice pin.
Una volta inseriti i dati, non si è ancora all’interno dell’area riservata perché bisogna specificare al sistema quale utenza di lavoro si vuole utilizzare.
Effettuata la scelta, appare “La mia scrivania”, una sorta di homepage personalizzata per l’utente.
Per accedere a Fatture e Corrispettivi, bisogna cliccare sul logo distintivo che compare appena sotto la barra principale.
All’interno dell’area, c’è un’altra scelta da compiere tra due opzioni:
  • Le tue fatture;
  • Fatture e corrispettivi.
La scelta deve ricadere sulla seconda opzione cliccando sul pulsante blu “Accedi”.
Ancora un ultimo passaggio prima di poter utilizzare i servizi disponibili: la scelta dell’utenza di lavoro.
All’interno dell’area del portale Fatture e Corrispettivi, l’utente ha a disposizione quattro macro-sezioni:
  • Fatturazione elettronica e conservazione;
  • Corrispettivi;
  • Dati fatture e comunicazioni Iva;
  • Consultazione.

All’interno di ognuna è possibile utilizzare gli strumenti messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. Per inviare i dati dello scontrino elettronico e gestire gli adempimenti connessi all’obbligo di memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi, bisogna far riferimento alla sezione “Corrispettivi”, e cliccare la sezione:

“Corrispettivi per esercenti non in possesso di RT (soluzione transitoria)”,
da cui è possibile creare e inviare in modo telematico i dati degli scontrini per gli esercenti sprovvisti di RT.
Cliccando sulla funzione “Corrispettivi per esercenti non in possesso di RT (soluzione transitoria)”, si aprono per l’utente 4 possibilità:

e prendiamo in considerazione la sezione

  • generazione del file:
    • crea nuovo file, e cliccare su File corrispettivi giornalieri
Per inserire manualmente i corrispettivi giornalieri e inviare i dati relativi allo scontrino elettronico è necessario, cliccare su “crea nuovo file” e inserire le informazioni nella mascherina “Dati corrispettivi”, in cui è possibile specificare:
  • Data;
  • aliquota IVA
  • Natura/ventilazione IVA;
  • Imponibile/importo;
  • Imposta.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Torna ai contenuti